La Voce Regina

Poesia sonora/polipoesia

Il materiale, proveniente dall'Archivio 3Vitre di Polipoesia, copre un periodo che abbraccia tutte le esperienze più significative del secolo scorso.

I poeti selezionati sono quelli che hanno fatto della sperimentazione orale e vocale il loro vessillo estetico; vengono presentati con ampie campionature per rendere a tutto tondo il senso della loro ricerca. Le poesie sonore ne mettono in risalto la voce, le sonorità del linguaggio, l'intonazione e la pronuncia.

L'archivio contiene 103 autori:
vanno segnalati i nomi storici di Marinetti, Schwitters, Hausmann, Krucenych, i lettristi Isou e Lemaître, i fondatori della poesia sonora Chopin, Garnier e Heidsieck per arrivare agli italiani Nannucci, Totino, Spatola, Vicinelli, Costa, Niccolai, Stratos e approdare ai nostri giorni con poeti che si sono distinti sul finire del secolo scorso, Blonk, Pey, Szkarosi.

Accedi all'archivio