Bengt Emil Johnson

1935

 

A nostro avviso poeta di punta tra i Fylkingen, per capacità tecnologica e maestria nel creare dal nulla un'ambientazione foneticamente intensa. Non a caso, era guida del gruppo di lavoro sulla lingua. Il titolo Bland significa tra/fra (among in inglese), e per lui ha una valenza positiva come termine, a differenza di altri come 'mentre' che gli sembrano negativi o passivi. Tutte le versioni di Bland si basano su una cinquantina di suoni, rigorosamente campionati, insignificanti dal punto di vista semantico, fondamentali per la sonorità nella struttura del poema stesso, si tratta di sirene, urla, in ogni caso suoni naturali perché la sua intenzione resta quella di un sound landscape, un paesaggio sonoro, acusticamente ben assortito, non mimetico, ma liricamente pieno e poetico.