Terry Fox

1943

 

Se Ŕ vero che la musica in natura esiste sempre, siamo solo noi che smettiamo di prestarle attenzione (dal trascendentalismo americano di Ralph Waldo Emerson), allora qui siamo davanti al tentativo insperato di far vivere, meglio rivivere il suono contro ogni logica e tempo. Pi¨ audio arte che poesia sonora, in quanto lo strumento lingua viene accantonato, in ogni caso un esempio palpitante di suoni prodotti da un pianoforte, suoni che per quanto siano rarefatti e diluiti nello spazio etereo della chiesa, nella loro insistente laconicitÓ ci insegnano molto sulla durata, sulla tensione di un suono, la performance assomiglia ad una goccia sonora che noi cogliamo nella sua caduta, e appena cade, ecco un'altra, e poi un'altra, e un'altra ancora. Scoprire se stessi nella routine giornaliera.